I 20 più bei Riad di Marrakech da segnare in agenda

20 bellissimi Riad di Marrakech che vi faranno innamorare di questa sgargiante città del Marocco. Se siete alla ricerca di Hotel a Marrakech: date un’occhiata ai 20 riad di Marrakech che ho selezionato per voi. Già solo a sfogliare questa galleria di terrazze e stanze coloratissime, viene voglia di partire!

I riad di Marrakech sono nidi di amori rampicanti e sogni ad occhi aperti. Luoghi dal grande fascino e romanticismo, intrisi di quell’amaro piacevole, che resta in bocca dopo il caffè, e del profumo di rose antiche o di un tè alla menta bollente.

La parola Riad (“ryiad” in arabo, dal significato di “giardini”) identifica un trazionale tipo ti architettura marocchina, in cui una serie di stanze, spesso disposte su due o tre piani, si affiancano e chiudono in una simbolica forma quadrangolare che custodisce al centro una corte, ossia un cortile con una piscina o una fontana al centro su cui affacciano le stanze: il cuore simbolico della casa.
I Riad, un tempo popolosi e pieni di vita, hanno avuto una nuova rinascita negli ultimi 30 anni e per lo più in città grandi come Fez e Marrakech. Qui sono tornati in vita grazie alla passione e all’estro dei locali, ma anche di tanti designer internazionali, che a Marrakech, per esempio, hanno cominciato ad acquistare proprietà e a restaurarle, seguendo i dettami degli stili tradizionali, ma lasciandosi ispirare da fantasia e gusto. Oggi i Riad di Marrakech sono famosi in tutto il mondo e sinonimo di stile, raffinatezza e rispetto per le tradizioni.
Di Riad a Marrakech ce ne sono un’infinità. La maggiorparte dei Riad di Marrakech ospita Hotel e B&B, ma ci sono ristorante e gallerie d’arte ospitati in riad bellissimi, che vi lasceranno senza fiato. Non ho inserito La Mamounia e altri grandi nomi in questa lista, perché  La Mamounia è un vero e proprio Hotel e quelli selezionati sono piccoli riad, gemme da non lasciarsi scappare e che vi offriranno un assaggio della vera vita berbera (o, se non proprio berbera, un assaggio del vero Marocco e di come dovesse essere la vita in un riad tradizionale).
Scegliere il Riad migliore a Marrakech non è semplice. E non perché non ce ne siano di valore, ma perché la scelta è così vasta, che impiegherete settimane prima di lasciarvi convincere da uno, piuttosto che dall’altro.
Ci sono passata anch’io (spulciato siti e siti e classifiche dei best riad di Marrakech) e per questo ho deciso di scrivere questo articolo. Fra qualche giorno parto per Marrakech e dormirò in 3 diversi Riad. Li ho inseriti nella lista, insieme a tutti gli altri che mi sono piaciuti un sacco e che avrei voluto poter visitare. Tre riad, perché decidere non è semplice e allora tanto vale passare la notte in quanti più riad si possa (passeremo anche una notte a “La Pause”, in un accampamento di lusso nel deserto).
Date un’occhiata ai 20 Riad di Marrakech più belli, quelli che mi hanno affascinata di più, e lasciatevi convincere a prenotare il prossimo volo per Marrakech!

I 20 Riad di Marrakech selezionati per voi

Riad Jardin Secret

Questo è su tutto il mio Riad preferito. Per tanti motivi: è ancora fra i meno popolari, e questo perché la coppia di giovani francesi che lo gestisce vuole mantenere questo posto un ritrovo per anime speciali e preferisce si pubblicizzi attraverso il passaparola; poi perché, nonostante sia in centro, è anche uno dei riad di Marrakech più economici; infine, perché con le sue terrazze rosa e cactus sparsi ovunque, ma anche per la cura degli interni e la bontà della colazione servita in terrazza, è anche uno dei più indiscutibilmente belli!

A post shared by nandi (@nandi.berlin) on

Riad Dyor

Il nome potrebbe trarvi in inganno. O forse no… Questo riad è un vero regno di stile! Design raffinato e ambiente chic e stanze arredate con i colori forti della terra. Ci sono anche una piccola piscina e un hammam, tutto nel cuore della Medina.

Riad El Fenn

Il Riad El Fenn è il più bello dei Riad di Marrakech, ma tanta bellezza viene anche a un prezzo non così contenuto. Per una notte in questo paradiso di velluti e palme non spenderete meno di 200 euro, tuttavia: potrete dire di aver dormito in uno dei posti più romantici e sensuali d’Africa. Corti, ristorante, piscine e addirittura una boutique: qui ad El Fenn non manca nulla. Solo voi! Fateci un pensierino! (Anche io mi son lasciata tentare).

Riad de Tarabel

Il bianco candido delle lenzuola appena stirate e delle tovaglie stese sui tavoli della terrazza, dove sta per essere servita la colazione, nella quiete di un riad elegantissimo, prima di tuffarsi nel caos della città… Al Riad de Tarabel troverete un angolo di pace, nel cuore del vibrante Marocco!

Riad Goloboy

Arte e creatività, un po’ di ironia e tanto colore: sono queste le chiavi del Riad Goloboy che apriranno le porte del vostro cuore. E a proposito di porte… Preparatevi a schiudere piano quella della vostra stanza: i colori delle camera del Goloboy sono così vivaci e accattivanti, da lasciare senza fiato. Ogni suite è un’opera d’arte, scegliete quella perfetta per voi.

A post shared by riadgoloboy (@riadgoloboy) on

Riad Jasmine

L’avrete sicuramente già visto in uno degli scatti dei travel blogger e influencer più importanti del mondo (dalla famosissima blogger di The Blonde Abroad, fino a Marika Laurelli), il Riad Jasmine è un piccolo tesoro tra i sassi rossi della Medina. La piscina color smeraldo è il vero fiore all’occhiello dell’hotel e il posto perfetto dove rilassarsi o scattare qualche selfie.

Riad Dar Darma

Lo stile del Riad Dar Darma è super sofisticato. I colori degli arredi sono quelli freddi e scuri del deserto al tramonto, riscaldati da tonalità calde della terra. Ci sono vasche e hammam, tv a schermo piatto e WiFi e tutti i comfort di un hotel di lusso in un piccolo regno di classe a soli 10 minuti a piedi dalla piazza principale di Marrakech: Jamaâ El Fna.

A post shared by Filippo Fiora (@filippofiora) on

Riad Jaaneman

Una struttura vertiginosa, per gli standard di Marrakech: tre piani di stanze che affacciano sul cortile centrale in cui spicca una bellissima piscina circondata da alte piante. Le stanze sono arredate con stile, con colori tenui ed elementi tradizionali (come i lampadari a stella), mentre nei bagni in bella mostra troverete lastre e lastre di marmo scuro e specchi. Uno dei riad più semplici e belli di Marrakech.

Riad Les yeux bleus

Non ho trovato posto in questo riad di Marrakech (già tutto esaurito quasi due mesi prima di partire), ma una notte avrei volute passarla qui. Il Riad Les Yeux bleus ha colori vibranti e arredi di design, la cura dei dettagli è incredibile e ogni angolo è uno scatto magico che immagino non sfigurerebbe affatto in nessuna rivista patinata. Sarà per le prossima volta, ma se voi riusciste a trovare posto: questo è un posto meraviglioso, da non lasciarsi scappare!

A post shared by NPB (@neyshabauer) on

Riad Mena & Beyond

Probabilmente il Riad di cui mi sono innamorata al primo sguardo. È proprio il tipo di hotel che farebbe al caso mio: design modern-minimal, atmosfera informal-chic e una piscina nel verde bellissima. Le stanze del Riad Mena, uno scrigno di bellezza in pieno centro (la parte “Beyond” si trova invece a qualche km da Marrakech), sono candide e super stilose, eleganti e glamorous quanto basta. Il prezzo per una stanza doppia parte dai 220 euro (140 euro per la singola).

A post shared by @itziaraguilera on

Riad Abracadabra

Nomen Omen, dicevano gli antichi e il riad Abracadabra ha tutte le sue potenzialità nel proprio nome. La magia di questo posto incantevole vi metterà una voglia incredibile di posticipare la visita alla Medina per indugiare ancora un po’ tra la vostra stanza e la terrazza con vista. Sarete come sotto incantesimo, ma in fondo non avrete poi così paura di lasciarvi “affascinare”

Riad Dixneuf La Ksour

Il Riad si trova a pochi passi da piazza Jemaâ El Fna, ma racchiude un’oasi di pace fra le sue mura eleganti. Le stanza sono luminose e arredate con ceramiche marocchine e tessuti naturali. Sulla terrazza panoramica poterete gustare un’ottima colazione con prodotti locali e godervi una bellissima vista sulla città. La piscina nella corte centrale completa questo quadro di meraviglie!

Riad Be

Piccolo e raccolto e nelle sembianze simile al bellissimo Riad Jasmine. Anche il Riad Be è amatissimo da blogger e digital nomads da tutto il mondo e offre un’atmosfera informale e rilassata, pure nella bellezza incredibile degli arredi, che è perfetta per le coppie più giovani e senza troppe pretese. Il Riad si trova proprio al centro di Marrakech e offre anche escursioni.

Riad 72

Il Riad 72 è da molti anni una garanzia, non solo di cortesia e bellezza, ma anche di romanticismo. Le stanze sono un tripudio di dettagli berberi e arredi di design, tessuti dai colori caldi e marmi lucidissimi. La luce, che filtra da finestre tradizionali in legno scuro, regala riflessi magici che vi faranno sentire come in una delle pagine de Le Mille e Una Notte. Lasciatevi tentare!

A post shared by Declan Chapin (@declanchapin) on

Riad Wow

Cosa aggiungere di questo Riad? Il nome ha già detto tutto! Però, potremmo dire anche che si trova in pieno centro, che le stanze sontuose, e arredate con tutti i lussi di un hotel a cinque stelle, hanno aria climatizzata e TV con canali satellitari, che la piscina è un incanto e che c’è anche un ristorante in cui lasciarsi deliziare. Direi che è abbastanza per meritarsi un “Wow!”.

A post shared by SOPHIA (@lovelygirlyrosy) on

Riad Due

Il Riad Due è un riad bellissimo, eppure poco conosciuto. Le stanze sono una diversa dall’altra, accoglienti e colorate, creative al punto giusto ed eleganti, con tutte le comodità e addirittura un caminetto per riscaldarvi nelle fredde sere d’inverno. Il Riad Due è nel cuore della Medina, e offre WiFi, piscina, terrazza solarium e il  pick-up gratuito dall’aeroporto. Che dire? Perfetto!

A post shared by My Dear Morocco (@mydearmorocco) on

Riad La Sultana

Il Riad La Sultana è il posto perfetto se volete soggiornare nel classico Riad di Marrakech, tra stanze eleganti, arredi di classe e un’architettura fiabesca che vi farà sognare. Il Riad è a cinque stelle con spa e centro benessere, solarium e ristorante e una piscina spettacolare, da godersi durante le ore più calde. Il colonnato in mattoncini rossi accanto alla piscina, il giardino e tutti gli altri piccoli dettagli di questo riad sontuoso, fanno di questo il posto ideale per una fuga romantica in Marocco.

Riad Le Rihani

Il Riad Le Rihani non è forse così chic come gli altri della lista, ma dalla sua ha un servizio eccezionale, il WiFi e il transfer dall’aeroporto gratuiti, una cucina da leccarsi i baffi, con piatti tradizionali preparati al momento da personale e chef locali, un solarium nel cuore della medina e stanze fresche e ariose. Non avrete molto tempo per indugiare troppo in Marocco, ma se vi fosse rimasto del tempo libero, al Riad Le Rihani potrete approfittare anche di una piccola libreria. Ve l’avevo detto: non manca proprio nulla!

A post shared by The Boho Guide (@thebohoguide) on

Riad Al Jazira

Una piscina che primeggia da protagonista come sul palco di un teatro, fra colonne e istallazioni di cristallo: queste le premesse del piccolo Riad Al Jazira, un luogo semplice e prezioso, in cui lasciarsi coccolare senza troppe formalità. Divani e cuscini di velluto color porpora spiccano sul candido delle pareti e regalano al Riad il giusto tocco glam. Le stanze sono semplice, ma arredate nel tradizionale stile marocchino.

Riad Noire d’Ivoire

Argenti e cristalli, velluti e specchi, un solarium con lettini super confortevoli e una piscina bellissima aperta tutto l’anno. Se non bastasse, l’elegantissimo Riad Noir d’Ivoire offre anche hammam, parrucchiere, un ristorante e un bar, il WiFi gratuito e il transfer dall’aeroporto è incluso. Non si potrebbe chiedere di più, ma la cortesia del personale è pronta a soprendervi in ogni momento. Un tè alla menta gustato a bordo piscina in questo posto incantato non ha prezzo!

A post shared by Luxury riad (@riadnoirdivoire) on


Se siete alla ricerca di un’esperienza magica da vivere nel mondo, date un’occhiata al nostro viaggio in Kirghizistan.

LOST IN KYRGYZSTAN – 4K from The Lost Avocado on Vimeo.

Sara Izzi

Writer / Travel & Lifestyle blogger / Published by National Geographic, EL PAIS, La Repubblica, Huffington Post, ELLE, Forbes... On Instagram: @sara_izzi

1 Comment

  • Reply May 9, 2017

    Danila

    No va beh sono troppo bello 😍 Mi fanno venire voglia di tornare a Marrakech all’instante. Mi spiace non poter partecipare al vostro #SiVa ma vi seguirò 😘

Leave a Reply