Mangiare a San Pietroburgo: i 10 ristoranti imperdibili

Marketplace-Nevsky-prospect-san-Pietroburgo-Photo-credit-by-Thelostavocado.com

Viaggio a San Pietroburgo: i Caffè storici e ristoranti migliori di San Pietroburgo, quelli che mi sono piaciuti di più e che non dovete perdere durante il vostro viaggio in Russia.

Se vi state chiedendo dove mangiare a San Pietroburgo, quali sono i posti migliori per assaggiare le prelibatezze della cucina russa e i locali e ristoranti di San Pietroburgo per una cena speciale, ma senza spendere troppo: questo è il posto giusto. Ecco i ristoranti migliori di San Pietroburgo!

La cucina russa moderna è una commistione di piatti tradizionali, ricette e sapori antichi, influenze asiatiche e gusto europeo. Tutto è saporito e riccamente condito con salse (come la Smetana), accompagnato con insalate e sottaceti e servito con tè caldo e vodka. Già, ma dove pranzare o cenare a San Pietroburgo? Girando per la città, non è stato difficile trovare posti unici in cui spendere poco e mangiare ricette autentiche. Tra consigli di amici, suggerimenti di locali e il mio fiuto innato da viaggiatrice incallita e buona forchetta, alla fine sono arrivata a selezionare i 10 ristoranti migliori di San Pietroburgo, e i caffè da non perdere, per calarvi appieno nei sapori di questa cultura tanto complessa e semplice allo stesso tempo. Ho anche cercato di assaggiare in ogni posto un piatto diverso della tradizione, così da provare tutte le golosità della cucina russa e non perdermi proprio nulla. Perché la conoscenza di un posto passa anche dalla tavola, e in Russia ne avrete di portate da ordinare!


TEPLO

In cima alla mia personalissima lista di ristoranti dove cenare a San Pietroburgo, o dove andare per un pranzo buonissmo, senza spendere tanto, ma rimanendo in centro, c’è assolutamente Teplo. La parola Teplo (pronunciata in russo “Tepló”) vuol dire “caldo”, “caloroso”, nel senso di “accogliente”. E questo locale accogliente lo è per davvero. C’è uno spazio esterno, in cui intrattenersi sotto morbidi e caldissimi plaid, oppure si può scegliere di mangiare all’interno. L’atmosfera è quella di una tipica casa russa, con mobili in legno scuro, mergherite sui tavoli, libri e album da sfogliare lasciati ovunque in giro sui tanti scaffali. Il cibo è la chicca che renderà la vostra esperienza unica. Io ho mangiato frittelle di patate con caviale e smetana e mi sono leccata le dita. All’uscita potete scattare una foto ricordo nella macchinetta automatica e lasciare un messaggio di saluto sulla grande lavagna. Essendo un posto amatissimo dai locali, vi consiglio di prenoare se volete cenare qui nel weekend. Ci sono tornata due volte e sono stata sempre bene. 10 Punti!

Bolshaya Morskaya St., 45, San Pietroburgo / Tel. 7-812-5701974 / Sito web Teplo

Teplo-restaurant-ristorante-Saint-petersburg-San-Pietroburgo-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(3)

Teplo-restaurant-ristorante-Saint-petersburg-San-Pietroburgo-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(1)

YAT

Il ristorante in cui mangiare una volta usciti dall’Hermitage! Yat si trova, infatti, a pochissimi passi dal Palazzo d’Inverno e dalle collezioni del più grandioso museo del mondo. Accoglie gli ospiti in un ambiente informale, ma caldo, e familiare. I piatti sono squisiti e preparati nella maniera tradizionale. Io ho provato la famosissima Olivier salad (l’insalata russa), sottaceti, pilmeni e chisuo con un’ottima cheesecake, preparata con uno speciale formaggio locale. C’è un pianoforte, che i clienti di passaggio si divertono a suonare magisralmente, una piccolo stanza con stufa e cuscini in cui prendere il tè d’inverno e uno spazio dedicato ai più piccoli (come in tutti i ristoranti della città). Se volete bere qualcosa di tipico, oltre alla vodka, potete provare il Kvas. Buon appetito!

Moika River Embankment, 16, San Pietroburgo / Tel. 7-812-9570023 / Sito – Pagina FB Yat

Yat Photo credit by Thelostavocado.com

Yat-restaurant-ristorante-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(4)

ZOOM CAFÉ

Conquista il podio anche questo bellissimo caffè a pochi passi dalla Cattedrale di Kazan e dalla più affollata Nevsky Proscpect (la via dello shopping a San Pietroburgo). Zoom café è un luogo per romantici e sognatori, un po’ hipster, un po’ da fiaba, un ristorante in cui pranzare tra album da disegno, giochi da tavola e matite colorate, per intrattenersi durante l’attesa e scarabocchiare qualcosa di creativo sulla tavola. Un posto informale, con piatti favolosi a prezzi tra i più bassi della città. Io ho preso bliny, frittelle di patate con salmone e disegnato due occhietti vispi di verde e azzurro sulla tavola. Il menu è un libricino con illustrazioni bellissime e il conto arriva con caramelle alla frutta. Un indirizzo amato dai giovani della città, discreto e meraviglioso. Già so che vi piacerà!

Gorokhovaya St., 22, San Pietroburgo / Tel. 7-812-612-13-29 / Sito web Zoom Café

Zoom-CAfe-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(3)

Zoom-CAfe-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(4)

GOSTI

Gosti è un ristorante bellissimo, in cui gustare piatti anche più elaborati e dove il servizio è davvero puntuale. L’ambiente è riscaldato da lampade, arredi boho-chic, libri e pupazzi, specchi e fiori sempre freschi sulla tavola. Il menu varia, dai piatti della cucina russa e classici internazionali. Ho mangiato un Caesar salad con gamberoni e chiuso con una porzione di Sharlotka, torta di mele con gelato al caramello e cuore di frutti rossi. I prezzi sono di poco superirori a quelli degli altri ristoranti, ma l’atmosfera è ideale per una serata più romantica o per concludere la vostra vacanza in Russia.

Malaya Morskaya St., 13, San Pietroburgo / Tel. 7-812-3125820 / Sito web Gosti

Gosti-restaurant-ristorante-Saint-Petersburg-Russia-San-Pietroburgo-Photo-credit-by-Thelostavocado-(2)

MARKETPLACE

Se cercate un posto carino su Nevsky Prospect in cui fare colazione o pranzare con poco in un’atmosfera un po’ hipster e più europea, fate un salto al Marketplace. Un locale su due piani, con tavoli anche all’aperto, che offre una vasta possibilità nel suo menu a buffet. Mettete nel vassoio quello che vi ispira di più e passate alla cassa. Da piatti inernazionali alle prelibatezze russe, fino a sperimentazioni che strizzano l’occhio all’Asia. Io sono stata qui per uno spuntino pomeridiano. Sono salita al secondo piano e preso posto in un grande tavolone di legno, tra arredi vintage e giovani impegnati a lavorare con i loro laptop. Un’ottimo milkshake alla fragola, in un ambiente tranquillo e poco affollato, prima di rituffarmi nel caos del centro. Assolutamente consigliato!

Nevskiy Ave., House 24, San Pietroburgo / Tel. 7-9818544833 / Sito web Marketplace

Marketplace-Saint-Petersburg-Photo-credit-by-Thelostavocado.com

KUPETZ ELISEEVS

Il tempio dell’alta pasticceria e dei prodotti di lusso, dai vini più pregiati del mondo al caviale nero (una scatoletta di 100 g qui costa circa 700 euro), Ylivseesky è forse il luogo che più mi ha stregato e che vi consiglio assolutamente di mettere nella vostra personalissima lista. Si tratta di un emporio in cui acquistare cioccolata, dolci, caramelle, formaggi, vodka e prodotti esclusivi, sia russi, che internazionali, esposti in vetrine scintillanti, in un ambiente raffinatissimo, di gusto ottocentesco. Prendete posto nel grande divano rosso circolare, sormonatato da una grande palma e lasciatevi cullare dalle note di Chopin, che un uomo in frac starà suonando al piano, prima di ordinare il vostro tè caldo e una fetta di torta. Io ho fatto tappa qui più volte, per pochi euro ho passato del tempo meraviglioso in un ambiente sospeso nei ricordi, mangiando squisitezze uniche al mondo. Dai syrniki (tortini dolci di ricotta) ai varenyky alle ciliegie, dai bliny con marmellata, a un tortino di cioccolata e cuore di amarene. Un bazar di lusso di fino ottocento, che mi ha fatto sentire zarina per un po’. Magico.

Nevskiy prospekt, 56, San Pietroburgo / Tel. 812-456-6666 / Sito web Kupetz Eliseevs

Yeliseevsky-emporium-store-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(3)

Yeliseevsky-emporium-store-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(1)5

ZIFERBLAT

Questo è un posto incredibile. Che vi intrigherà di sicuro, come ha fatto con me. Avete mai sentito parlare dell’anti caffè? Si tratta di café in cui non si paga quello che si consuma, ma il tempo che si resta. Di Ziferblat (caffè anti caffè) a San Pietroburgo ce ne sono 3 o 4. Il più bello è quello che si trova al terzo piano dei Passage su Nevsky Prospect. Un’unica grandissima e luminosa stanza arredata con mobili di fortuna, sedie colorate, librerie, poltrone di velluto, letti a baldacchino e lampade bellissime, per scaldare l’atmosfera. All’entrata vi sarà consegnata una sveglia e da quel momento, fino alla vostra uscita, sarete liberi, di riposare, di leggere, di prepararvi un tè con biscotti, di studiare, parlare di lavoro, di affacciarvi alle grandi finestre che danno sulla strada, per godervi uno spettacolare tramonto colato a picco sui tetti della città. Un luogo a metà tra un café parigino e casa di Peter Pan. Per mezz’ora si spendono circa tre euro. Fateci un salto!

81 Nevskiy Prospekt – San Pietroburgo / Tel. +7 (960) 285-69-46 / Sito web Ziferblat

Ziferblat-Sain-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(2)-5

IDIOT

Questo ristorante prende il nome dal celebre romanzo di Fëdor Dostoevskij, e al grande autore è dedicato il busto che troverete in una delle sale poste all’entrata. Come quasi tutti i migliori ristoranti di San Pietroburgo, anche l’Idiot si trova al piano seminterrato, in un’atmosfera tra il cupo e il misteriorso, che vi riporterà indietro nel tempo. Il menu prevede molti piatti vegetariani e classici della cucina locale, che vengono tutti serviti con un bicchierino di vodka offerto dalla casa. Io ho mangiato degli ottimi pilmeni e delle buonissime frittelle (bliny) con marmellata e creme fraiche. Vi consiglio di fare una sosta qui, se amate i luoghi caratteristici e ricchi di storia, meglio se per il brunch.

Moika Embankment, 82, San Pietroburgo / Tel. (812) 315-1675 / Sito web Idiot

 Idiot-ristorante-San-Pietroburgo-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(1)

KARAVAN

Una delle cose positive di una vacanza in Russia è la possibilità di poter assaggiare anche piatti di culture vicine a quella russa, per geografia, o per influenze. A San Pietroburgo, oltre a molti ristoranti italiani (so che volevate chiederlo), ci sono ottimi ristoranti uzbeki, georgiani, kazaki e, in genere, dell’area centro asiatica. Per provare ottimi shaslik (spiedini di carne), ma anche zuppe, piatti di riso e verdure cucinati secondo antichissime ricette dell’Uzbekistan, sono stata da Caravan. Ho provato i samsa, triangoli di pasta sfoglia ripieni di carne, dumplings uzbeki (simili ai manti del Kazakistan), insalata Funchoza, pane lepioshka (focaccia sottile con semi di sesamo), e chai po Tashkentski (da Tashkent), un tè aromatizzato al limone e miscelato con miele, di una prelibatezza unica. Una serata magica, per pochi euro, che vi consiglio di replicare.

Voznesenskiy Ave., 46, San Pietroburgo / Tel. 7-812-5712880 

Karavan-San-Pietroburgo-Photo-credit-by-Thelostavocado.com

GREEN ROOM (Etagi)

Dopo aver visitato l’incredibile Loft Project Etagi, un centro culturale unico nel suo genere, con 4 livelli di gallerie, boutique di designer, shop e stanze di ostello, fate un salto al Green Room café, posto al terzo piano dell’edificio, e ordinate qualcosa di buono, prima di riprendere il cammino. L’ambiente è di quelli trendy, di come ce ne sono in nord europa, con grandi tavoli di legno chiaro, sedie bianche e nere di acciaio, arredi di design, piante lussureggianti in ogni angolo e lampade a creare l’effetto cool di un posto davvero alla moda. I giovani di San Pietroburgo amano l’Etagi e si fermano in questo caffè per due chiacchiere, o per finire di lavorare. Il menu è vario e spazia dal borscht ai piatti di riso asiatici, dalle cotolette di pollo alle salsicce viennesi. Provate la grecka, le zuppe e il lagman, una minestra con verdure e noodles fatti a mano, spolverati con aneto fresco tritato.

Ligovskiy Ave., 74, San Pietroburgo / Tel. (812) 458 50 05 / Sito web Green Room

Green-Room-ristorante-Loft-Project-Etagi-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(1)

Green-Room-ristorante-Loft-Project-Etagi-Saint-Petersburg-Russia-Photo-credit-by-Thelostavocado-(3)

Se volete approfondire:

I piatti russi delle feste, da provare almeno una volta nella vita

Un giorno a passeggio nel Museo Ermitage di San Pietroburgo

image_print

1 Comment

Leave a Reply