cosa vedere vicino bologna guida thelostavocado

Cosa vedere vicino Bologna: 20 posti in Emilia-Romagna

Borghi gioiello, parchi naturali, terme e castelli. I nostri consigli su cosa vedere vicino Bologna durante una gita fuori porta o un perfetto weekend in Emilia Romagna.

Cosa vedere vicino Bologna in un giorno? Vi portiamo alla scoperta dei maggiori luoghi di interesse nei dintorni della città, per fornirvi spunti per gite fuori porta in Emilia Romagna tra borghi medievali, castelli, Patrimoni UNESCO e Parchi nazionali. Bologna si trova proprio nel cuore dell’Emilia Romagna e rappresenta un ottimo punto di partenza per visitare i tanti siti di interesse nei dintorni. In questa lista troverete una selezione di posti bellissimi vicino Bologna facilmente raggiungibili dalla città e comodamente visitabili in giornata, sia per chi è interessato a visite culturali sia per chi vuole godersi qualche ora di relax nella natura o, perché no, anche in spiaggia. Se vi state domandando cosa vedere vicino a Bologna: è il momento di scoprirlo!

Cosa vedere vicino Bologna 

Modena

Cosa vedere vicino Bologna se avete voglia di visite culturali, buona cucina e magari un aperitivo in qualche locale raffinato verso il tramonto? Dirigetevi verso Modena, che da Bologna dista solo mezz’ora. Modena è un autentico gioiello dal punto di vista del patrimonio storico: basta fermarsi a guardare il maestoso Duomo con il suo campanile, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e capolavoro dell’arte romantica. La Piazza Grande è il cuore della città, qui si trovano il Palazzo Comunale, meraviglioso edificio seicentesco, e il Duomo. Da non perdere è anche il Palazzo Ducale, uno splendido palazzo barocco voluto dal Duca Francesco I D’Este, oggi sede dell’Accademia Militare, che è possibile visitare. Infine fate tappa alla Galleria Estense, dove sono conservate le opere dei duchi d’Este, un patrimonio artistico che spazia dalla pittura alla scultura, con opere di Correggio, Bernini e Velázquez. Nel centro di Modena, in particolare tra via del Taglio e Piazza della Pomposa, si trovano infine tantissimi bar e locali con tavoli all’aperto per aperitivi e pranzi veloci. Modena è una città vivace e accogliente, perfetta se state cercando cosa visitare in Emilia Romagna vicino Bologna.

cosa vedere vicino bologna-michael-sala-modena
Modena. Foto Michael Sala

Parma

A Parma è d’obbligo far tappa in Piazza Duomo, una delle piazze più belle in Italia, dove si affacciano il Palazzo Vescovile e il Duomo. Nella cupola di quest’ultimo si possono ammirare affreschi del Correggio. Altri edifici religiosi d’interesse sono il Monastero di San Giovanni Evangelista e la Basilica della Steccata. Da non perdere assolutamente è il Palazzo della Pilotta, un complesso monumentale voluto da Ottavio Farnese sul finire del 1500. Oggi ospita la Galleria Nazionale, la Biblioteca Palatina, il Teatro Farnese, il Museo Archeologico e il Museo Bodoni. All’interno si possono ammirare opere di Parmigianino, Carracci, Tintoretto e dei pittori fiamminghi. Parma è una città che merita una visita anche per la ricca offerta gastronomica: tra i prodotti tipici di queste zone (da assaggiare o da acquistare per un gustoso souvenir!), segnaliamo ovviamente il prosciutto crudo di Parma e il Parmigiano Reggiano, ma anche coppa di Parma, fiocchetto e spalla cotta. E che dire poi dei cappelletti ripieni? Se vi state domandando dove andare vicino Bologna per mangiare bene: Parma è la città ideale!

posti da vedere vicino bologna

Ferrara

Un’altra città da vedere per una gita in giornata da Bologna è Ferrara, famosa per gli splendidi palazzi rinascimentali fatti erigere dai duchi d’Este. Qui si visitano il Castello d’Este, e il Palazzo dei Diamanti, così chiamato per la sua facciata realizzata a “bugne”, decorazioni in marmo bianco e rosa a forma, appunto, di diamante, opera dell’architetto Biagio Rossetti. Il palazzo, un tempo dimora di Sigismondo d’Este, ospita oggi la Pinacoteca Nazionale. Interessante è anche il Palazzo Schifanoia, un tempo dimora “ricreativa” di Borso d’Este, con un percorso immersivo che culmina con il Salone de Mesi e le sue magnifiche decorazioni murali.

Cosa vedere vicino bologna Ferrara
Ferrara. Foto Arno Senoner

Forlì-Cesena

La nostra guida dedicata ai posti più belli vicino Bologna ci porta nella provincia di Forlì-Cesena, un territorio ricco di siti di interesse ideale per una gita di un giorno vicino Bologna. Cosa vedere vicino Bologna, tra Forlì e Cesena? Vi consigliamo di fare una tappa a Cesenatico e passeggiare sul lungomare o perdervi nel centro storico di Forlì, magari facendo una sosta al Parco Urbano Franco Agosto per una camminata rilassante nel verde, oppure di esplorare il suggestivo borgo termale di Bagno di Romagna. Anche Cesena merita una visita: è sede infatti della famosa Biblioteca Malatestiana, prima biblioteca civica d’Italia, rimasta inalterata dalla sua inaugurazione nel 1500.

cosa vedere vicino bologna cesenatico
Cesenatico. Foto Rhameli

Ravenna

Cosa vedere a Bologna e dintorni? Nella nostra guida non poteva mancare Ravenna, la città dei mosaici bizantini, il punto di incontro e dialogo tra le culture antiche di Oriente e Occidente. Se avete un po’ di tempo da dedicare a questa città che dista solamente un’ora da Bologna, non rimarrete delusi. Iniziate il vostro tour dalla Basilica di San Vitale per ammirare il Cristo Pantocratore. Proseguite poi con il Mausoleo di Galla Placidia, dove la volta stellata di mosaici vi lascerà a bocca aperta, concludete infine l’itinerario con la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo e il Battistero Neoniano. Questi edifici, costruiti tra il V e il VI sec. a.C. fanno parte di un complesso di otto monumenti ravvenati inseriti tra i Patrimoni dell’Umanità UNESCO.

ravenna italia unsplash basilica di san vitale le vie di Dante 2021

Piacenza

Posti bellissimi in Bologna e dintorni: impossibile non citare la splendida città di Piacenza. Gli affreschi del Guercino nella sontuosa cupola della Cattedrale e il magnifico Tondo di Botticelli a Palazzo Farnese da soli valgono la visita. Da non perdere è anche la Galleria Alberoni, dove è conservato, tra le altre opere, l’Ecce Homo di Antonello da Messina. La Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi ospita invece opere di Boccioni e Klimt. Insomma, se siete alla ricerca di spunti per gite fuori a Bologna e dintorni all’insegna dell’arte, Piacenza è una meta da prendere in considerazione. Interessante è anche la zona nei dintorni: il territorio tra Parma e Piacenza è ricco di castelli da visitare, tra questi segnaliamo il Castello di Bardi, il Castello di Vigoleno e la Rocca di Fontanellato.

cosa vedere vicino bologna piacenza e dintorni travo -lorenzo-bignami
Travo, Piacenza. Foto Lorenzo Bignami

Brisighella

Una torre merlata, un’antica chiesa, una fortezza, strade di ciottoli e tre imponenti pinnacoli rocciosi: Brisighella è un romantico borgo medievale nell’Appennino Tosco Emiliano, distante solo un’ora da Bologna e circondato dalla campagna. Perdetevi tra le viuzze del centro o lungo l’Antica Via del Borgo, una strada coperta e sopraelevata, ammirando le case variopinte e le scale antiche scolpite nel gesso. Il borgo e il territorio circostante sono rinomati anche per la produzione dell’olio extravergine d’oliva (Brisighella DOP), che si distingue per il sapore gradevolmente amaragnolo e leggermente piccante, ottimo per accompagnare pesce e verdure. Brisighella è tra i Borghi più Belli d’Italia vicino Bologna e si è guadagnato il riconoscimento di Cittaslow e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano: tra i luoghi da vedere vicino Bologna, questa è sicuramenete una meta da segnarsi!

Dozza

Altro comune inserito tra i Borghi più Belli d’Italia, Dozza è un antico borgo sul versante di una collina, a circa 47 chilometri a sud di Bologna. A rendere caratteristico questo paesino è il fatto che qui tutte le piazze, le strade e i muri delle case sono abbelliti da opere di artisti contemporanei: passeggiare tra le vie di Dozza è un autentico piacere per gli occhi! Sul piccolo borgo si staglia il profilo della Rocca Sforzesca, ex fortezza militare, poi dimora della famiglia Malvezzi- Campeggi fino al 1960. La fortezza è visitabile e al suo interno si ammirano i salotti, la cucina e le prigioni. Voglia di una pausa? Nei sotterranei si può fare sosta all’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna, con oltre 800 etichette di vini in vendita e la possibilità di degustazioni. Una piccola chicca per gli appassionati del fantasy: a Dozza troverete anche la Tana del Drago, il primo centro studi dedicato a J.R.R. Tolkien. Insomma, non è difficile capire perchè questo piccolo borgo è uno dei migliori posti da vedere vicino Bologna secondo noi.

Rocca Sforzesca di Dozza - Città d'Arte by Elisa Amadori
Rocca Sforzesca di Dozza – Città d’Arte. Foto Elisa Amadori

Rimini

Cosa fare vicino a Bologna in estate o quando si ha voglia di passare una giornata in spiaggia? Ad un’ora e mezza di distanza si trova Rimini, tra le più vivaci e rinomate località balneari della Riviera Romagnola. Ricca di lidi attrezzati e di servizi anche per i più piccoli, Rimini è famosa anche per la sua vivace vita notturna, grazie alla presenza di tantissimi locali, bar, ristoranti e discoteche dove concludere la giornata. Fondata in epoca romana, Rimini è anche una città di interesse culturale: non dimenticate di visitare il centro storico e di spingervi fino all’Arco di Augusto e al Ponte di Tiberio. Se vi interessano le curiosità storiche a Rimini si può visitare anche la Domus del Chirurgo, dove sono stati rinvenuti strumenti chirurgici di epoca romana.

cosa vedere a bologna e dintorni rimini Vladislav Glukhotko
Rimini. Foto Vladislav Glukhotko

Riccione

Tra i posti da vedere vicino a Bologna anche Riccione, dove vi aspettano lidi attrezzati, spiagge di sabbia, mare dal fondale basso, negozi super chic e tantissimi locali e ristoranti. Se volete trascorrere una giornata in coppia o con gli amici, all’insegna dello shopping e del relax (meglio se gustando un’autentica piadina romagnola per pranzo!), vi consigliamo di dirigervi verso Riccione. Viale Ceccarini è il cuore della movida di Riccione: tra boutique, pizzerie e locali per aperitivi all’aperto qui è proprio impossibile annoiarsi. Sicuramente tra le migliori cose da vedere vicino Bologna per una giornata con gli amici.

Cervia e Milano Marittima

Cosa vedere vicino a Bologna per divertirsi? Il nostro consiglio è quello di rilassarsi in spiaggia e farsi un tuffo nel mare! Se volete evitare Rimini e Riccione, che in primavera ed estate possono diventare molto affollate, potete puntare a trascorrere una giornata di relax a Cervia e Milano Marittima, amate dai turisti ma un po’ più tranquille. In entrambe queste località balneari della Riviera Romagnola vi attende una vasta scelta di bar, ristoranti, negozi e lidi attrezzati anche per i più piccoli. Cervia è inoltre rinomata per la produzione di sale e all’ingresso della città si può visitare la sua famosa salina di Cervia.

Reggio Emilia

Cosa vedere in Bologna e dintorni in un giorno? A circa un’ora d’auto dalla città, ecco Reggio Emilia, sicuramente una destinazione interessante per una gita in giornata da Bologna. Il Teatro Municipale, la Basilica di San Prospero, il Duomo e il Santuario della Beata Vergine della Ghiara sono alcuni dei principali monumenti d’interesse. Da vedere sono anche i tre ponti realizzati dall’architetto Santiago Calatrava, strutture futuristiche alle porte della città, illuminate di notte grazie a fonti di energia rinnovabili. Reggio Emilia è infine conosciuta come Città del Tricolore, perché qui è stata adottata per la prima volta la bandiera che sarebbe poi diventata la bandiera nazionale: è possibile visitare la Sala del Tricolore e il museo annesso per approfondire la storia della città e, appunto, della nostra bandiera.

reggio-emilia-mert-erbil-
Foto Mert Erbil

San Marino

Tra i posti più belli a Bologna e dintorni vi segnaliamo anche la Repubblica di San Marino, piccolo stato all’interno del territorio italiano e distante circa tre ore (dunque consigliato se soggiornate a Bologna per qualche giorno). Vi consigliamo di visitare questo luogo per le sue atmosfere medievali davvero suggestive: percorrete a piedi il Passo delle Streghe che vi condurrà in cima a un pinnacolo dove si ergono tre torri medievali, da cui si ammirano panorami incantevoli. Concedetevi poi un po’ di shopping tra le tante botteghe ed esplorate la Piazza della Libertà, piccola ma caratteristica, dove in estate si può assistere al cambio della guardia ogni mezz’ora. Se vi avanza del tempo potete far visita al Duomo e al Museo di San Marino per approfondire storia e leggende del piccolo stato.

Appennino Tosco Emiliano

Cosa vedere vicino Bologna in un weekend? Le alture dell’Appennino Tosco Emiliano, al confine tra Toscana ed Emilia Romagna, sono punteggiate da valli e piccoli borghi interessanti da percorrere in macchina. Se avete un po’ di tempo a vostra disposizione, da Bologna potete raggiungere il caratteristico paesino di Bobbio per vedere il Ponte Gobbo e visitare il Castello dei Malaspina, oppure Bardi, dominato dal suo imponente castello. Anche il Castello di Rossena a Canossa può rivelarsi una meta interessante, anche solo per la sua posizione panoramica, su uno sperone di roccia, circondato dai panorami dell’Appennino. Interessanti da vedere sono anche l’Abbazia di Monteveglio a Valsamoggia e il borgo medievale di Fiumalbo.

Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano

Cosa fare vicino Bologna nel fine settimana? Per chi ha voglia di una gita fuori porta vicino Bologna in mezzo alla natura consigliamo anche il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, un’oasi naturale ricca di biodiversità, dove si possono praticare tantissime attività outdoor, dal trekking allo sci in inverno, mentre in primavera o estate è bello esplorare il parco anche a cavallo o in bicicletta. Tra vette che superano i duemila metri, foreste, praterie d’alta quota e laghi, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano è la meta perfetta per una gita detox a stretto contatto con la natura.

Delta del Po e Po Grande

Dopo una corsa di 652 chilometri dalla sua foce sul Monviso, il Po si getta nell’Adriatico a 38 chilometri da Bologna. La zona del Delta del Po è un territorio suggestivo e poco conosciuto, caratterizzato da canali, lagune e canneti popolati da aironi e fenicotteri, ideale da esplorare a piedi o in bicicletta. Le Valli di Comacchio sono forse il punto più caratteristico della riserva, un territorio di saline, molto amato dagli appassionati del birdwatching. Tutto questo delicato ecosistema è protetto all’interno del Parco Naturale Regionale Veneto del Delta del Po, istituito nel 1997. La Riserva della Biosfera del Po Grande è un’altra meta ideale per una gita fuori porta da Bologna all’insegna del turismo lento. In questo territorio naturale incredibile, si ammirano salici, pioppi e coltivazioni di cereali. Tantissime sono le attività che si possono svolgere: dal trekking alla bicicletta, ma anche canoa e pesca amatoriale. Cosa vedere vicino Bologna nella natura? Eccovi la risposta!

comacchio
Comacchio. Foto Melina Kiefer

Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa

Cosa visitare vicino Bologna di speciale? Il Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa è un luogo davvero unico per un’escursione fuori porta: a pochi chilometri dalla città sorge un’oasi naturale caratterizzata da grotte di gessi, valli e torrenti. Questo parco è ricco di formazioni rocciose spettacolari e costituisce uno dei complessi carsici più studiati d’Europa. La vegetazione è ricchissima, dalle piante mediterranee alle latifoglie tipiche degli ambienti montani e offre il contesto perfetto per trekking e passeggiate, con diversi sentieri e percorsi, anche panoramici.

Terme di Salsomaggiore

Quali sono le terme vicino Bologna da visitare in giornata? Ad un’ora e mezza da Bologna si trovano le Terme di Salsomaggiore, uno dei centri termali più rinomati in Italia, dove concedersi una giornata detox. L’acqua di Salsomaggiore, già apprezzata in epoca romana, ha tantissimi benefici per la salute, grazie all’elevata percentuale di iodio e bromo. I centri termali delle Terme di Salsomaggiore sono due: le Terme Zoja, dove si effettuano cure termali, e il Centro Benessere Berzieri, area wellness all’interno di un elegante edificio in stile liberty. Particolarmente interessante, all’interno del centro benessere, è il percorso di piscine Mari d’Oriente, ispirato ai trattamenti benessere orientali. Sicuramente tra i posti da vedere a Bologna e dintorni, durante un weekend o un soggiorno più lungo.

Castelli del Ducato Parmense e Piacentino

La nostra guida su che cosa vedere vicino Bologna ci porta infine alla scoperta dei castelli del Ducato Parmense e Piacentino. Il territorio tra Parma e Piacenza è disseminato di borghi medievali e antiche fortezze, tutti da scoprire: 32 roccaforti sparpagliate tra le due province, tra fortezze e manieri arredati ancora in perfetto stato. Tra i più belli da visitare segnaliamo il Castello di Vigoleno, circondato da uno stupendo borgo medievale, il possente Castello di Compiano, con tre torri circolari e una quadrata, e la Rocca Viscontea di Castell’Arquato, circondato dalle morbide colline della Val d’Arda. Il Castello di Rivalta è una sontuosa residenza nobiliare interamente arredata e circondata da un immenso parco, mentre la Fortezza di Bardi, stupefacente esempio di architettura militare italiana, si erge su uno sperone di roccia rossa affacciato su un’ampia vallata.

Veduta dal castello di Vigoleno, foto Fabrizio Cocco
Veduta dal castello di Vigoleno. Foto Fabrizio Cocco

Se questo articolo sulle cose da vedere vicino Bologna vi ha dato spunti per un weekend in Emilia Romagna, potreste anche essere interessati ai 20 migliori Agriturismi in Emilia Romagna, o alle nostre guide su: 40 Posti da vedere nel Nord Italia, i 50 Posti da vedere nel centro Italia20 Hotel con spa on Toscana, 10 Hotel in Riviera Romagnola con spiaggia, o su cosa vedere vicino Firenze, o anche i 20 borghi italiani poco conosciuti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.