Itinerario / 2 Giorni a Rotterdam: cosa fare

Cosa vedere a Rotterdam? Cosa fare Rotterdam? Viaggio alla scoperta di una delle città più vivaci d’Europa, perla dei Paesi Bassi.

Se vi state chiedendo cosa vedere a Rotterdam o siete alla ricerca di una guida della città o di un itinerario che vi accompagni passo passo e vi faccia scoprire tutte le cose da fare a Rotterdam in pochi giorni: siete nel posto giusto! Che voi atterriate ad Amsterdam Schiphol, o direttamente all’aeroporto di Rotterdam, di tempo per visitare la città ne avrete a sufficienza. Dall’aeroporto della capitale, infatti, vi basterà prendere un Intercity (costo del biglietto euro 12.50 solo andata), e in circa 40 minuti sarete alla stazione Centrale di Rotterdam, pronti a scoprire una città meravigliosa. Il treno è una soluzione comodissima, perché potrete visitare Amsterdam, ad esempio, e fare tappa a Rotterdam per 1 o 2 giorni.

Di seguito troverete l’itinerario che vi consiglio di seguire per visitare Rotterdam in un giorno, o in due giorni, se volete visitare le maggiori attrazioni della città e godere appieno del vostro tempo libero.

Qui trovate anche il VIDEO DEL MIO WEEKEND A ROTTERDAM

 Cosa vedere a Rotterdam

PRIMO GIORNO

Ore 10:30 / CHECK-IN HOTEL

Arrivati alla stazione di Rotterdam, dirigetevi all’Hotel per il check-in e lasciate lì i vostri bagagli. Io vi consiglio di soggiornare al bellissimo Mainport Hotel. Dalla stazione vi basterà prendere il tram 23, o il 25 (i biglietti potrete farli a bordo), e scendere alla fermata Leuvehaven, proprio davanti all’entrata dell’Hotel. È una struttura nuovissima e di design, comoda per ogni spostamento e a pochissimi passi dal meraviglioso Erasmusburg.

Mainport Hotel_Rotterdam_theLostAvocado_Sara_Izzi (5)


Ore 12:00 / MARKTHAL

Visitate il primo mercato coperto d’Olanda, inaugurato il 1 ottobre 2014 e già una delle attrazioni più amate di Rotterdam. Divertitevi, come ho fatto io, a saltellare tra un banco e l’altro, avvolti dai profumi di cucine diverse provenienti da ogni parte del mondo e tentati da golosità uniche. Io ho acquistato fragole e mango disidratati, pane appena sfornato e polpette fumanti e, visto che il sole ancora scottava ai primi di ottobre, ho pranzato all’aperto, sulle scalette della piazza di fronte. Bellissimo!

Rotterdam@Sara_Izzi (7)


Ore 14:00 / QUARTIERE DI OUDE HAVEN + CASE CUBICHE

Percorrete il Markthal in tutta la sua lunghezza e dirigetevi all’uscita. Proprio di fronte a voi, alzando lo sguardo, scorgerete le prime cassette gialle a forma di cubo rovesciato, ormai note in tutto il mondo. Si trovano ad Oude Haven (il vecchio porto), il quartiere dove, nel 1989 venne costruito il primo grattacielo della città e quello che è oggi un posto pieno di locali, ristoranti e caffetterie che in estate si spostano all’esterno, e accolgono i turisti su bellissime terrazze affacciate sull’acqua. Potrete vedere le case cubiche di Piet Blom, o facendo soltanto un giro nel quartiere e scattando foto a ripetizione, oppure visitando il museo The Kijk-Kubus e avere la possibilità di entrare in una di queste.

Rotterdam@Sara_Izzi (8)


Ore 17:00 / SPIDO TOUR + ERASMUSBURG / Spido Rondvaarten Willemsplein 85

Fate e i biglietti e salite a bordo di Spido, un battello modernissimo che vi porterà in giro fra edifici pazzeschi e grattacieli d’autore per ammirare la skyline della “Manhattan on the Maas”. Il tour dura 75 minuti e vi farà scoprire le bellezze della città viste dall’acqua. Passerete sotto il Ponte di Erasmo, vedrete il famosissimo Hotel New York e i giganteschi containers del porto più grande d’Europa, e uno dei più importanti del mondo.

Rotterdam@Sara_Izzi (10)


Ore 19:30 / COCKTAIL + CENA AL MAINPORT HOTEL

Preparatevi per la serata, portate con voi qualcosa di elegante e date inizio alla festa. Se non soggiornate al Mainport, vi consiglio comunque di venire qui a cena e di raggiungere l’Hotel in watertaxi. La città illuminata, con i bagliori delle luci riflessi sull’acqua e l’imbarcazione a tutta velocità tra i canali, sarà di per sé un’esperienza magnifica. Il taxi attraccherà proprio davanti al Mainport e sarete accolti come vere star. Al Bar on the Rocks potrete gustarvi un cocktail ghiacciato tra i migliori di Rotterdam, e al Ristorante Down Under una cucina deliziosa, con influenze australiane e asiatiche.

Rotterdam@Sara_Izzi (3)


Ore 22:30 / SCATENATEVI DA BLENDER / Schiedamse Vest 91-93

Non solo ristorante e bar tra i più in voga a Rotterdam, ma anche uno dei club più trendy in cui poter ballare dopo cena. Non è richiesto un abbigliamento elegante, ma assicuratevi di essere in tiro: questo posto è davvero figo!


SECONDO GIORNO

Ore 11:00 / MUSEO KUNSTHAL + MUSEO BOIJMANS / Witte de Withstraat

Dirigetevi in Witte de Withstraat, la via più hipster e cool di Rotterdam e visitate due dei musei più importanti della città. Il Kunsthal non ha una collezione permanente e arriva ad ospitare fino a 25 mostre ogni anno. Il Boijmans è un paradiso per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea. Sarà chiuso dalla fine di Maggio 2019 per qualche anno, per via di una grande opera di restauro. Tuttavia, molte delle opere di questo museo daranno accolte da altri musei della città. Speriamo la sua riapertura avvenga al più presto!

Rotterdam@Sara_Izzi (11)


Ore 14:00 / PRANZO

Due consigli per il vostro pranzo, dopo la visita ai musei.

HAMBURG / Witte de Withstraat 94B

Il posto perfetto se siete in cerca di un hamburger sano, realizzato solo con prodotti e carne di prima qualità. Ci sono anche proposte vegetariane e il locale ha un design minimal e accogliente, che vi farà sentire come a casa.

TER MARSCH & CO / Witte de Withstraat 22

Un locale su due piani, molto trendy e con il miglior burger della città! Provate il classic, o una delle proposte del giorno con chips servite in una bellissima tazza rossa. Unica pecca, niente ketchup, solo mayo e salse fatte in casa.


Ore 16:30 / SHOPPING DA GROOS / Schiekade 203

È il concept store più in voga tra i giovani abitanti di Rotterdam e dovrete fare un salto assolutamente, se volete portare a casa qualcosa di davvero speciale. La parola GROOS significa “orgoglio”, anche se questo termine è caduto in disuso. In questo negozio si vendono solo prodotti di artisti, designers e stilisti di Rotterdam, da Foekje Fleur a Marc Nolte, da Venour, Daisy Kroon, a ZWARD, ma anche C. Cruden e Mischa van der Wekke. Al piano terra c’è lo studio di un tatuatore, magari potete approfittarne!

Rotterdam@Sara_Izzi (14)


Ore 17:00 / LUCHTSINGEL BRIDGE

Proprio accanto a Groos, se alzate lo sguardo, troverete i primi scalini di un ponte tutto giallo, che collega il centro al Nord della città. The Bridge, o anche Luchtsingel, è un ponte di 390 metri realizzato con tasselli di legno e nato da un progetto di riqualificazione urbana, finanziato dagli stessi cittadini. I loro nomi compaiono oggi su ogni singola parte di cui il Luchtsingel è costituito. Percorrete tutto il ponte e divertitevi a scattare foto bellissime.

Rotterdam@Sara_Izzi (2)


Ore 19:30 / CENA DA BAZAR / Witte de Withstraat 16

Lanterne, interni coloratissimi, specchi, fontane e tavoli e sedute tutti diversi distribuiti su tre piani. Questo ristorante è un’istituzione in città! La cucina spazia da piatti di riso e verdure, fino al cous cous e all’autentico kebab, con ricette della tradizione turca e medio orientale. Vi consigliamo di prenotare con un po’ di anticipo e di dividere i piatti: le portate sono grandiose. C’è un Bazar anche ad Amsterdam ed è degli stessi proprietari, non dovete perderlo. Chicca assoluta: qui troverete il miglior tè alla menta d’Europa. Tappa obbligatoria!

Rotterdam@Sara_Izzi (12)


Spero che questa guida su cosa vedere a Rotterdam vi sia utile. Se avrete ancora del tempo a disposizione, vi consiglio di vedere il FOTOMUSEUM, uno dei musei di fotografia più belli del mondo e di salire sull’ EUROMAST, la torre da cui godere di una vista unica sulla città.

Qui trovate anche il VIDEO DEL MIO VIAGGIO A ROTTERDAM

Buon Viaggio!

Sara Izzi

Writer / Travel & Lifestyle blogger / Featured on National Geographic, EL PAIS, La Repubblica, Huffington Post, ELLE, Forbes... On Instagram: @sara_izzi

3 Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.